Dolci

TORTA CRUMBLE PER TUTTE LE STAGIONI

6 Marzo 2019

Una delle più grandi soddisfazioni per chi come me si diletta nell’arte culinaria non sono tanto le parole di complimento per una sua creazione, ma bensì quel lungo attimo di silenzio che precede qualsiasi genere di esternazione….Quell’attimo è impagabile…

Quel sorriso soddisfatto e l’inarcarsi degli angoli della bocca verso l’alto nel tentativo di esprimere un qualsiasi suono è veramente bello. Sai di aver centrato il bersaglio, ti sei divertita ed hai regalato un po’ della tua creatività.

Per me cucinare è condividere  felicità…Oggi proverò a farvi sorridere con questa torta crumble alle mele, una vera sorpresa di gusto, come base una sottile frolla di farro, un ripieno di mele renette e marmellata di lamponi e un trionfo di cramble croccante alle nocciole che vi lascerà senza parole, promesso!

Andiamo a costruire la nostra torta speciale iniziando dalla frolla, per questa devo dire grazie alla mia cara amica Giulia, mi ha regalato una vera perla :

INGREDIENTI; 230 g di farina di farro bianco, 100 g di zucchero, 2 uova, 90 gr. di burro morbido

PROCEDIMENTO:

Impastare il burro con la farina setacciata e lo zucchero. Unire le uova intere e lavorare fino a ottenere una consistenza liscia e modellabile, le mani devono rimanere pulite alla fine dell’impasto, se dovesse essere troppo appiccicoso aggiungere qualche cucchiaio di farina di farro.

Formare una palla e avvolgere nella pellicola. Far riposare in frigorifero minimo 1 ora, dopo di che stendere in un foglio di 3/4 mm circa e posizionare sul fondo di una tortiera imburrata e infarinata. Bucherellare la pasta con una forchetta.

PER IL RIPIENO:

3 grandi mele renette, marmellata di lamponi, 1 hg di uvetta sultanina, 2/3 cucchiai di rum o vin santo, 2 cucchiai di zucchero di canna

Tagliare le mele a dadini e far caramellare in una padella con lo zucchero di canna, l’uvetta e il liquore per pochi minuti. Le mele  non si devono disfare. Versare sul fondo di frolla già preparato precedentemente e spennellare tutto con la marmellata di lamponi.

ULTIMO STRATO IL CRUMBLE:

100 g di zucchero di canna, 200 g di farina di farro, 60/70 grammi di nocciole tostate, 100 g di burro morbido

Pestare le nocciole schiacciandole con un mattarello dentro un telo di cotone, mischiare poi con lo zucchero, la farina  e il burro aiutandovi con le mani in una terrina e formando un composto sbriciolato. Versare le nostre briciolone a coprire tutta la torta.

Infornare a 180° per 40/45 minuti. Lasciar raffreddare bene prima di sformare.

Un consiglio se la fate riposare una notte intera prima di lanciarvi nell’assaggio è ancora più deliziosa.

Tre strati di croccante dolcezza, che accompagnano ogni momento della giornate e se volete riproporre questo dolce nella stagione calda con ananas o pesche o ciliegie sarà una vera sorpresa… una torta crumble per tutte le stagioni.

Ho decorato la torta con qualche mirtillo e scorzetta di arancia…

Aspetto commenti…e… ditemi se avete sorriso.

Un bacio

Monica

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.