0
Aperitivi & Antipasti CollaboriAMO

TARTARE DI SALMONE E FRUTTA ESOTICA

18 Luglio 2020

La tartare di salmone è un piatto SUPER ESTIVO, bastano pochi ingredienti come olio, agrumi, frutta esotica e non, per rendere una tartare di pesce un piatto d’effetto e salva cena…

Fresco, leggero e soprattutto veloce nella preparazione, adatto all’estate anche per la non necessità di accendere i fuochi!Cos’altro desiderare con temperature calde come in questi giorni? Condita con frutta fresca, succo di agrumi e semi vari, la tartare di salmone è il piatto che risolve un invito a cena dell’ultimo minuto in grande stile.

Per un risultato sicuro è indispensabile avere un po’ di fantasia e mixare più ingredienti insieme e perchè no?! Anche piu’ tipi di pesce! Ottima la tartare di persico, tonno e dolce e deliziosa quella di gamberi. Bisogna avere a disposizione frutta esotica fresca, un pomodoro, cetriolo, sedano e salsa di soia e il gioco è fatto!

UNA RACCOMANDAZIONE IMPORTANTE: l’IMPORTANZA DI ABBATTERE IL PESCE

Tutti sanno ormai che il pesce, per essere mangiato crudo, deve essere abbattuto. Questa operazione la può fare il pescivendolo che vi vende il filetto o, se non l’ha fatto, potete tenerlo voi nel vostro freezer di casa per 96 ore a -20° (nel congelatore di ore ne basterebbero 24). Soltanto in questo modo sarete certi di aver ucciso possibili batteri e parassiti, tra tutti l’anisakis, il più temuto e il più pericoloso.

Personalmente ho comprato della tartare già fatta dal mio pescivendolo di fiducia in modo da essere certa al 100% e ho “costruito” la mia tartare a strati con l’aiuto di un coppapasta. Se invece volete tagliare da soli il pesce prendete un filetto di salmone freschissimo di circa 600 g, spellatelo e spinatelo, poi lavatelo e asciugatelo con un foglio di carta assorbente. Con un coltello ben affilato tagliatelo a striscioline e poi a quadrotti.

Mescolate adesso in una ciotola tre cucchiai di olio extravergine, il succo di un lime o di un’arancia e un cucchiaio di salsa di soia. Amalgamate bene e poi versate sulla tartare.

Prendete adesso un avocado ben maturo pelato e tagliato a dadini e lasciate riposare per almeno trenta minuti in frigorifero prima di servire. Una papaia anch’essa matura ma non troppo altrimenti tende a non restare a dadini e mettetela a riposare in frigo.

Componiamo adesso il nostro piatto, nel coppapasta della dimensione che preferite, versate dentro con un cucchiaio i cubetti di salmone e pressate, cubetti di avocado e pressate, cubetti di papaia e pressate. Procedete con gli strati e guarnite con semi di papavero, sesamo e frutto della passione.

Il frutto della passione ha un profumo molto intenso e particolarmente gradevole, è dolce-acidulo e si sposa benissimo sul pesce crudo!

Abbiamo servito la nostra tartare sul tagliere in ceramica fatto a mano @virginiacasa acquistabile presso lo SHOP on LINE della Maison Blanche con uno sconto del 20% con codice ASSAPORIAMO20

TAGLIERE PESCE MARINA 35X27 CM BLU GENZIANA
TAGLIERE PESCE MARINA 35X27 CM BLU GENZIANA
da La Maison (adm) | Lug 13, 2020
Materiale: Ceramica Colore: Blu Genziana Larghezza: 27 CM Lunghezza: 35 CM
TAGLIERE PESCE MARINA 35X27 CM BIANCO
TAGLIERE PESCE MARINA 35X27 CM BIANCO
da La Maison (adm) | Lug 13, 2020
Materiale: Ceramica Colore: Bianco Larghezza: 27 CM Lunghezza: 35 CM

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply