I Bimbi

SANDWICH SIMPATICI

26 Dicembre 2018

Per creare questi simpatici sandwich ho usato del pane bianco morbido senza bordo e le formine dei biscotti comprate all’ikea. Crearli è semplicissimo, richiede pero’ tempo e pazienza. Se volete fare come me preparate il pane il giorno prima e mettetelo in frigo sigillato in una busta di plastica ben chiusa. Farcirete i vostri sandwich poco prima di servirli.

Qualche consiglio sulle salse…

SALSA DI RADICCHIO

  • 1 cespo di radicchio trevigiano
  • 1 cipolla bianca o uno scalogno
  • 1 cucchiaio Olio Extravergine D’oliva
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe (oppure peperoncino)

 

Separate le foglie del radicchio, eliminate la base e lavatele molto bene sotto acqua fresca corrente. Fatele asciugare  su carta assorbente e poi disponetele su un tagliere. Tagliatele a striscioline sottili. Intanto sbucciate la cipolla o lo scalogno e in una padella capiente fate scaldare un cucchiaio d’olio e fate rosolare la cipolla. Aggiungete il radicchio, sale e pepe, un cucchiaio di acqua e coprite con un coperchio. Fate cuocere per 5 minuti, finché il radicchio non diventerà morbido. Frullate il tutto con il frullatore ad immersione.

PESTO DI POMODORI SECCHI

  • 400 g pomodori secchi sott’olio
  • 30 g di pinoli
  • 20 g di mandorle
  • basilico q.b.

Versate i pomodori secchi nel mixer con l’olio in cui sono conservati, aggiungete i pinoli e le mandorle pelate. Unite le foglie di basilico e frullate fino ad ottenere un composto piuttosto granuloso. A questo punto il vostro pesto di pomodori secchi è pronto per essere utilizzato come condimento per sandwich o per condire la pasta! Il pesto di pomodori secchi si mantiene in frigorifero in un contenitore ermetico per 3 giorni. Prima di riporlo in frigo aggiungete a filo dell’olio. Si può congelare. Fatelo scongelare in frigorifero al momento del bisogno.

Mi raccomando non aggiungete sale ma se gradite dargli un sapore ancora piu’ deciso, potere unire capperi dissalati e peperoncino. Per un pesto invece piu’ delicato raddoppiare le dosi di basilico

PATE’ DI CARCIOFI

  • 2 carciofi
  • 1 litro di acqua
  • 1/2 di aceto di mele
  • succo di mezzo limone
  • uno spicchio di aglio
  • olio Evo q.b
  • sale q.b
  • pepe q.b

Pulite i carciofi eliminando le foglie più dure ed esterne, il gambo e la punta delle foglie. Quindi tagliate i carciofi a metà ed eliminate anche la barba interna. Tagliate ogni pezzo a metà e lasciate in ammollo in acqua e succo di limone per circa 10 minuti. Scolate i carciofi e metteteli in una pentola con acqua e aceto di mele. Fateli cuocere fino a che non saranno teneri. Scolateli e frullateli con uno spicchio di aglio, un pizzico di sale, pepe e aggiungete l’olio a filo fino a quando non avrete ottenuto una salsa cremosa.

Il paté di carciofi si sposa molto bene anche con i salumi, potete percio’ farcire il vostro tramezzino con bresaola, mortadella o prosciutto cotto oppure in alternativa con una fettina sottile di mozzarella.

SALSA TONNATA

  • 100 g di tonno sott’olio
  • 20 g di capperi
  • 1 acciuga
  • 1 tuorlo sodo
  • succo di 1/2 limone
  • olio evo
  • sale q.b
  • pepe q.b

Fate sgocciolare il tonno. In un mixer mettete i capperi, l’acciuga senza lische e triturate tutto insieme. Aggiungete il tonno e il tuorlo sodo quindi aggiungete l’olio a filo fino a quando la crema non sarà ben liscia. Solo alla fine aggiungete il succo di mezzo limone. A me piace farcire i sandwich con la salsa ma aggiungendo anche del tonno a pezzetti, conferisce al panino una consistenza diversa e molto gradevole!

MAIONESE DI BARBABIETOLA

  • 80 g di rapa rossa
  • 80 g di olio di semi di mais
  • 50 ml di latte di soia o latte vaccino
  • sale q.b
  • 1 cucchiaio di succo di limone

Fate cuocere le rape in abbondante acqua salata, dopo averle pulite. Tagliatele a dadini e mettetele in un recipiente.
Aggiungete adesso  latte di soia, poco sale e con un frullatore a immersione, frullate tutti gli ingredienti. Aggiungete adesso  l’olio di mais e un cucchiaio di succo di limone. Frullate nuovamente fino a quando tutti gli ingredienti saranno amalgamati molto bene. Otterrete così una salsa soffice e gonfia, lasciatela riposare in frigorifero per un’ora

SALSA DI PARMIGIANO

  • 500 ml di latte intero
  • 250 g di Parmigiano Reggiano
  • 50 g di farina 00
  • 50 g di burro
  • noce moscata q.b. (facoltativa)

In una pentola dai bordi alti mettete a scaldare il latte intero, senza portarlo a bollore. In un’altra pentola fate sciogliere il burro a fiamma bassa. Unite al burro, la farina setacciata e mescolate con una frusta. Aggiungete anche il latte, continuando a mescolare sempre mantenendo la fiamma bassa. Una volta che il composto si sarà addensato, toglietelo dal fuoco.  Al suo interno inserite il parmigiano reggiano mescolando. Aggiungete un pizzico di noce moscata.

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.