Secondi

POLPETTINE RICOTTA E SPINACI

6 Novembre 2018

A prepararle ci vuol poco, a gustarle anche meno! Il mio consiglio è di farne tante tante e di piccole dimensioni, dovranno essere un “bocconcino” prelibato da far assaggiare anche ai piu’ piccoli, che senza alcun dubbio le gradiranno. Mio figlio per esempio, quando vede nel suo cibo il colore  “verde” è il contrario di un toro che vede il colore “rosso”…ehehe..mio figlio scappa, il toro insegue…!!! Ma queste polpettine che sono riuscita a fargli assaggiare le mangia come se fossero caramelle e sono molto orgogliosa di questo, perchè gli spinaci sono ricchi di ferro e non dovrebbero mai mancare in una sana e completa alimentazione….Andranno proprio a ruba!

Ingredienti per circa 24 polpette

  • Spinaci freschi circa 250 g
  • Ricotta vaccina 250 g
  • Grana Padano DOP 50 g
  • Pangrattato 40 g
  • Olio extravergine d’oliva
  • Sale fino q.b.
  • Pepe nero q.b.
  • Uova 1
  • Pangrattato q.b.  per impanare

Fate cuocere gli spinaci in poca acqua perché lo spinacio in cottura ne produce già di suo. Una volta cotti strizzateli bene e tagliateli finemente. Metteteli in una scodella insieme alla ricotta, l’uovo, il pangrattato, il grana padano, sale e pepe.

Amalgamate bene il composto che dovrà rimanere un po’ grossolano. Create delle piccole palline tonde e passatele nel pangrattato. Adagiatele su una placca da forno ricoperta di carta forno un goccio d’olio e infornatele per 15 minuti a 180°.

Sono ottime mangiate da sole o accompagnate con insalata, verdure o anche con una vellutata. Noi l’abbiamo servite per una cena fra amici, con una vellutata di zucca.

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply