CollaboriAMO

PARAFARMACIA, TE’ E AMORE

29 Ottobre 2020

Sono felice di dar voce a una nuova collaborazione che ci porterà a cucinare stuzzicherie sfiziose abbinandoci il tè! Si avete capito bene…il tè. Perché spesso è errore comune quello di pensare che alcuni ingredienti non possano essere versatili e utilizzabili in forme diverse.

Ricette dolci e salate possono essere abbinate al tè per creare pietanze gustose e davvero uniche.

E da questo presupposto partiamo…

La vostra idee è di proporre 4 ricette che posteremo nei quattro mercoledì di Novembre, come nome per la rubrica abbiamo pensato a #cuciniamoconiltè. Ogni ricetta sarà cucinata con un tè diverso che vi andremo a spiegare, sperando di farvi innamorare.

Per far questo ci siamo affidate alla sapiente conoscenza di Maria Careddu. Lei è una farmacista appassionata di Medicina Naturale e, dopo diversi anni di lavoro nel campo della ricerca scientifica, ha deciso di realizzare il sogno di aprire un’attività tutta sua,nella quale potersi prendere cura della Salute e del Benessere delle persone in modo naturale, non aggressivo e assolutamente rispettoso della naturale fisiologia di ognuno di noi. E’ nata così la sua Parafarmacia nel cuore di Pisa che unisce le sue 3 grandi passioni: quella per la Medicina Naturale ed Omeopatia, quella per la Dermocosmesi Biologica e ultima, ma non per importanza, quella per il Tè di qualità.

Una grande appassionata di Tè al punto da avergli dedicato un’intera stanza in Parafarmacia nella quale è possibile scegliere, oltre che tra un’ampia varietà di Tè aromatizzati, anche tra un’ampia varietà di Tè pregiati di qualità della quale ne è orgogliosissima.

Lavora in continuazione per migliorare le sue competenze, tanto che sta concludendo un percorso di circa 2 anni per diventare Tea Sommelier accreditato. 

Se volete seguirla, la trovate al momento su:

Fb https://www.facebook.com/Parafarmacia.DssaCareddu Instagram https://www.instagram.com/parafarmacia_careddu/?hl=it

ma a breve sarà pronta anche per presentarvi il suo sito online. 

Insieme a Maria abbiamo scelto di cucinare una zuppa al tè Genmaicha, un’elaborazione di formaggi con tè affumicato Lapsang Souchong, una crema pasticcera al tè Nero Earl Grey e dei biscotti cioccolato e tè Macha.

Ma passiamo adesso alla Presentazione dei Tè:

“Tè Genmaicha”: è un tè verde giapponese ottenuto unendo al Sencha classico giapponese del riso tostato. Questo gli conferisce un aroma molto particolare, tostato e che ricorda un pò il popcorn. Si presta molto non solo ad essere consumato pasteggiando, in accompagnamento a ricette fresche, ma anche a piatti di pesce e zuppe e può essere utilizzato con successo anche per la preparazione di molti piatti come questa zuppa al Genmaicha.

“Tè Nero Earl Grey” è il classico blend (miscela) di Tè neri aromatizzato al Bergamotto. Nello specifico per la preparazione di questo blend è stato utilizzato solo Tè nero orthodox e l’aromatizzazione è assolutamente naturale, senza aggiunte di sostanze artificiali. 

“Tè Affumicato Lapsang Souchong, è un Tè nero originario del Fujian in Cina che, dopo la preparazione viene affumicato su legni di pino. Il suo aroma deciso e forte lo rende ideale per la formazione di blend molto particolari e per l’utilizzo in cucina per la preparazione di numerose ricette sfiziose e anche in abbinamento con i cibi. La ricetta di oggi prevede l’utilizzo di una polvere di Lapsang Souchong molto fine, che può facilmente essere preparata al momento triturando le foglie in un mortaio, unita ad un formaggio cremoso  per la preparazione di tartine davvero originali e gustose.

“Tè Matcha” è un Tè Verde giapponese davvero speciale. A iniziare dalla sua consistenza, una polvere impalpabile e setosa di un colore verde brillante e un aroma fresco e intenso. E’ il Tè usato nella Cerimonia giapponese del Tè, anche se la sua origine è cinese e risale all’epoca Tang, quasi 1500 anni fa! Esistono diversi gradi qualitativi di Matcha e si va dalla qualità Premium per quello più pregiato, ottenuto da foglie tenerissime di Camellia sinensis e a volte prodotto ancora artigianalmente in macine di pietra, a quello gastronomico usato in cucina. Come riconoscerli? dal colore! I Matcha più pregiati hanno un colore verde brillante, mentre quelli meno pregiati hanno un colore verde spento tendente al giallo. Un piccolo accenno alle sue proprietà: essendo un tè prodotto per sospensione e non per infusione, il quantitativo di principi attivi di una tazza di buon Matcha è circa 10 volte superiore a quello di un qualsiasi Tè verde, ma facciamo attenzione perché anche il suo contenuto in caffeina è molto più alto. Inoltre quando acquistiamo il nostro Matcha facciamo sempre molta attenzione alla sua qualità, solo i tè più pregiati sono davvero utili alla salute.

Adesso vi lascio, mi aspetta una fumante tazza di tè, ma vi aspetto Mercoledi’ 4 Novembre con la nostra prima ricetta…

Credits:@pinterest

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply