0
Dolci

MUFFIN CRESCENZA E CACAO

15 Aprile 2020

Comincio ad avere bisogno di fiori…mi manca il mio giro al mercato, scegliere un mazzo di papaveri colorati, cercare il colore giusto per il mio umore. Si sono fermate tante cose che ho trovato sempre rassicuranti come il caffè al bar che mi fa partire con il piede giusto. Le quattro chiacchiere ferma in strada, i sorrisi nascosti dalle mascherine, ti tolgono anche la spontaneità di un gesto così bello da ricevere e da dare.

Basta con gli sfoghi e per continuare a sorridere e non intristire nessuno (“the show must go on”) addolciamo le nostre giornate con ingredienti semplici facili da reperire e veloci da lavorare. Muffin alla crescenza e cacao…NO, non sono salati e si sono veramente veramente buoni!

Nella prossima spesa infilate nel carrello:

  • 100 gr. di crescenza (o stracchino)
  • 250 ml. di latte
  • 160 gr. di farina 0
  • 50 gr. di farina di nocciole (Cascina Avignone)
  • 30 gr. di cacao amaro
  • 120 gr. di zucchero di canna
  • 1/2 bustina di lievito per dolci

Per la decorazione: 100 gr. di cioccolato fondente o al latte (a seconda della vostra preferenza), 60 ml di latte, mezzo cucchiaino di miele

Facciamo sciogliere in un pentolino la crescenza con il latte e una volta arrivato a bollore frulliamo fino a ottenere una crema omogenea. Lasciamo raffreddare. Mischiamo in una ciotola tutte le farine, il lievito, lo zucchero e il cacao. Aggiungiamo lentamente la crema di crescenza e mescoliamo tutto fino ad ottenere una pasta liscia e senza grumi.

Foderiamo degli stampini da muffin con dei quadrotti di carta forno lasciando che le punte escano verso l’alto e in ogni pirottino versiamo il nostro impasto fino al bordo interno. Facciamo cuocere in forno statico a 160° per 20/25 minuti.

Lasciamo raffreddare su una gratella e leviamo delicatamente i pirottini con i muffin dallo stampo esterno.
Ora prepariamo una ganache leggera di cioccolato facendo fondere a bagnomaria il cioccolato con il latte e il miele e una volta ottenuta una crema densa lasciamo raffreddare e versiamo tutto in una sac a poche e decoriamo con dei ciuffetti i nostri muffin.

Un bel lampone, una fettina di fragola o dei fiori eduli come ho messo io e il gioco è fatto.

Sembrano dei vasetti di violette non vi pare? Festeggiamo la primavera, arrivata in punta di piedi, ma quando potremo muoverci scommetto che sarà ancora più bella di quello che ci siamo mai ricordati…

Un abbraccio fiorito

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply