Primi piatti

FARINATA CON CAVOLO NERO

31 Dicembre 2018

Lo considero un comfort food eccellente, tipico piatto della cucina Toscana, saporito e gustoso scalda la pancia e il cuore in giornate fredde invernali.

Vediamo come si prepara:

Scaldate l’olio in un ampio tegame e rosolatevi lo scalogno e il peperoncino, appena inizieranno a sfrigolare, abbassate il fuoco per non far bruciare lo scalogno.

Pulite adesso il cavolo nero, come?  Per “pulire” il cavolo nero dovete togliere la costola centrale della foglia, che è dura anche dopo una lunga cottura. Usate solo le foglie.

Aggiungete il cavolo nero allo scalogno e peperoncino e fatelo rosolare per circa cinque minuti. Unite il concentrato di pomodoro e cuocete ancora per cinque minuti. Quando tutto sarà ben amalgamato, aggiungete brodo vegetale.  Coprite e cuocete per circa tre quarti d’ora aggiungendo altro brodo qualora non fosse sufficiente. Quando il cavolo nero sarà cotto aggiungete anche i borlotti.

A questo punto fate ricadere la farina a pioggia nella casseruola mescolandola continuamente per non formare grumi. Portate la farina a cottura, circa 40 minuti mescolando frequentemente e aggiungendo brodo vegetale per non far asciugare troppo la pietanza.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

  •  250 gr di farina di mais bramata
  •  2 mazzi di cavolo nero
  • 1 confezione di borlotti già cotti
  • 2 scalogni
  • 2 peperoncini piccanti
  • 1 cucchiaio da tavola di concentrato di pomodoro
  • olio evo q.b
  • sale q.b.

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.