0
I Bimbi

DOUGHNUT (Superciambelle) AL FORNO

25 Marzo 2020

Una variante light poichè i doughnut non vengono fritti ma cotti al forno…Potete poi sbizzarrirvi decorandoli con glasse di tanti colori!!

Mani in pasta e facciamo delle splendide ciambelline colorate. Bimbi annoiati? Bimbi affamati? Un bel progetto da fare tutti insieme. Bisogna avere un po’ di pazienza per far crescere la pasta, ma il fascino di un classico Doughnut americano, cotto al forno, quindi più leggero, vale la pena di una breve attesa.

Idea da provare per i prossimi compleanni e magari anche non solo dei più piccoli… quando si tratta di dolcini torniamo tutti bambini.
Pochi ingredienti e un bel grembiule per non sporcarsi e non far volare la farina ovunque e via…

Procuriamoci:

  • 120 gr. di lievito madre (oppure 7 gr. di lievito secco)
  • 250 gr. farina Manitoba
  • 200 gr. farina 0
  • 200 gr. di latte
  • 60 gr. di zucchero
  • 100 gr. di burro (morbido)
  • 1 uovo
  • vaniglia q.b

Per la glassa:

  • 200 gr. di zucchero a velo
  • 2 cucchiai di acqua
  • un paio di gocce di limone
  • zuccherini colorati

Versiamo in una ciotola il lievito da stemperare con il latte. Aggiungere le farine setacciate, lo zucchero, la vaniglia e sempre mescolando, aggiungere anche l’uovo. Impastiamo fino ad ottenere una massa malleabile e non appiccicosa, eventualmente aggiungiamo qualche cucchiaio di farina.

Formiamo una palla e lasciamo lievitare fino al raddoppio in una ciotola coperta da pellicola e da un canovaccio.

Stendiamo la pasta con un mattarello allo spessore di 1 cm e con un tagliapasta rotondo o una tazza ricavare dei dischi di 7/8 cm di diametro e fare un buco più piccolo nel centro. Posizionare le ciambelle su una teglia, foderata da carta da forno, distanziate, e lasciar riposare per 1 ora coperto da pellicola e da un canovaccio. Le ciambelle prenderanno corpo e a questo punto le possiamo infornare a 200° per 7/8 minuti (si devono leggermente dorare).

Sfornare e lasciar raffreddare su una gratella.

In una ciotola amalgamiamo lo zucchero a velo con l’acqua e il limone e una ad una intingiamo la parte superiore delle ciambelle lasciando scivolare la glassa di zucchero. Decoriamo con degli zuccherini colorati.

Decorazioni a go go… e poi attacco alla ciambella o meglio attacco al Doughtnut… per viaggiare con la fantasia anche con un morso di internazionale dolcezza.

Monica

Credits @assaporiamo e dal @web

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply