0
I Bimbi

COME FARE IL ROSTI DI PATATE

13 Marzo 2020

Il ROSTI di patate è un piatto meravigliosamente sfizioso. Viene dalla Svizzera e può essere considerato antipasto, secondo o contorno, mette d’accordo grandi e piccini, in fondo a chi non piacciono le patate fritte o al forno? Si puo’ cucinare con patate crude o bollite dipende dalla consistenza che si vuole ottenere, con quelle bollite ovviamente verrà piu’ morbido. Scegliete patate nuove, a pasta gialla e ricche di amido sono l’ideale mentre quelle a pasta bianca vanno meno bene. Ottime anche le patate dolci per creare un rosti un pò diverso dal solito.

Si inizia col procurarsi una grattugia a fori grandi. Le patate non devono nè essere frullate nè tagliate con il coltello altrimenti l’effetto ottenuto non sarà corretto. La grattugia è l’unico attrezzo adatto a questa preparazione.

Prendete 200 gr di patate crude, sbucciatele e grattugiatele. Strizzatele molto bene per eliminare l’acqua e poi conditele con erbe aromatiche a vostra scelta (ramerino, salvia, timo).


Compattatele con le mani formando diverse polpette schiacciate delle dimensioni che preferite.

Le potete cuocere in modi diversi o in padella antiaderente con poco olio, oppure a immersione con olio bollente nella friggitrice o per una cucina piu’ sana in forno a 220° per circa 10-15 minuti.

Potete anche utilizzare un coppa-pasta per fare tanti rosti uguali, ma non è indispensabile

Vi assicuro che sono ottimi!

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply