Dolci

CIAMBELLONE ALL’ARANCIA

23 Gennaio 2019

“Amo, amo, è un buco alla ciambella, la sua dolcezza effimera la rende così bella” canta Alex Britti…

E’ proprio vero, chi non resiste ad una fetta di ciambellone profumato?

Soffice e leggero, una fetta non basta mai … e alle volte anche due…

Si tratta di uno dei dolci più largamente diffusi nella tradizione, non penso ci sia nonna o mamma che non lo abbia almeno preparato una volta ed è buono per tutte le occasioni: colazione, pranzo, merenda o spuntino di mezzanotte. Può diventare sontuoso e decorato per un’occasione speciale o semplicemente spolverato da zucchero a velo per un peccatuccio di gola quotidiano.

Veloce da preparare e ideale, in questa versione, per gli intolleranti al lattosio, profumato di arancia e vaniglia.

La ricetta:

  • 250 g farina 00
  • 200 g zucchero
  • 3 uova
  • 80 g olio di semi
  • succo di 2 arance
  • scorza grattugiata di 1 limone
  • vaniglia in polvere (la punta di un coltello)
  • 1 busta di lievito per dolci

Per prima cosa montare gli albumi a neve ferma in una ciotola. In una planetaria con la frusta per montare o con uno sbattitore elettrico lavorare i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere una crema spumosa e liscia. Aggiungere , sempre mescolando a bassa velocità (altrimenti vi trovate l’impasto sul lampadario!!), l’olio di semi, il succo delle arance, la scorza del limone e per ultimo farina e lievito.  Incorporare all’impasto principale gli albumi con una spatola o un cucchiaio di legno con gesti ampi e da sotto a sopra per arieggiare l’impasto e non formare grumi.

Imburrare e infarinare uno stampo da ciambella e versarvi la crema liquida.

 

Far cuocere in forno a 180° per 20/25 minuti. Forare con uno stecchino per controllare la cottura fino a che non esce asciutto lasciare in forno.

Prima di sformare aspettare che lo stampo si sia raffreddato.

Ora spazio alla fantasia, io ho deciso di decorarlo con una glassa all’arancia ( succo di un’arancia spremuta e scaldato in un pentolino a cui ho mescolato, un cucchiaio per volta, 100 g di zucchero a velo) e pezzettini di canditi.

Create il vostro ciambellone ideale…. e vero, si dice non tutte le ciambelle escono con il buco, ma con un pizzico di dolcezza si vede tutto con una prospettiva migliore.

Fatemi sapere com’è andata… alla prossima ricetta, Monica.

 

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.