Lievitati

BUNDT PRIMAVERA VERDURE E PECORINO

3 Aprile 2019

Sbocciano i fiori e la natura si riempie di vita, come amo questo periodo dell’anno (allergia ai pollini a parte, sigh!). Non riesco a fermarmi davanti ad una serra senza che mi rimangano attaccate alle mani almeno due piantine fiorite, ho sempre sognato un giardino con una casa, non tanto il contrario. Ma il mio discreto balcone in centro città ogni anno viene stipato di fiori e piante aromatiche fino a scoppiare. Non riesco a resistere all’idea di annusare rosmarino e basilico fresco. Mi mettono subito di buon umore.

Partendo dai fiori di zucchina mi è venuta in mente questa fragrante ciambella di verdure e pecorino, ripiena di pomodori, cipolle rosse, zucchine , peperoni appena scottati e foglie di basilico fresco.

Veloce e bella da vedersi, per stupire amici e parenti in un brunch domenicale accompagnato da una fresca insalata mista o una selezione di formaggi e perché no un buon bicchiere di vino .

Andiamo a preparare, ci  occorre:

300 g di farina 00

3 uova

220 g latte

100 g olio di semi

 40/50 g di pecorino  grattugiato

1 busta lievito per torte salate

2 zucchine

1/4 di peperone giallo

6/7 foglie di basilico fresco

4 pomodori ciliegini

1 cipolla rossa piccola

10 fiori di zucchina

Sbucciare il peperone con un pelapatate ( la buccia è pesante da digerire) e tagliare a listarelle lunghe e sottili, come la cipolla e la zucchina. Far rosolare in padella con un filo di olio per pochi minuti coprendo con un coperchio per mantenere i succhi della verdura. Devono rimanere croccanti. Aprire e lavare i fiori di zucchina e far asciugare su carta assorbente. In una ciotola mescolare con una frusta il rosso delle uova, il latte e aggiungere a cucchiaiate, per evitare la formazione di grumi, la farina e il lievito. Sempre mescolando unire l’olio a filo e per ultimo il pecorino grattugiato.

Nello stampo imburrato e infarinato cominciare a posizionare le verdure sul fondo, i fiori di zucca aperti e alcuni pezzi di peperoni e zucchine. Il resto della verdura e il basilico fresco lo taglieremo a cubetti piccoli e li mescoleremo con il composto.

Versare tutto nello stampo e per ultimi ho inserito i pomodorini infilandoli in piedi al centro dello stampo. Infornare a 180° per 45/50 minuti circa. Fare la prova stecchino per vedere se l’interno è cotto.

Sfornare quando è freddo e decorare con fiori di zucchina crudi e io ho rubato alla mia “serra fai da te” i fiori del rosmarino che non solo sono bellissimi e delicati, ma sono anche molto buoni.

Che dire, buon appetito e fatemi sapere se questa esplosione di colori ha messo di buon umore anche voi.

Baci

Monica

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.